[Reading] ➻ Limprevedibile piano della scrittrice senza nome Author Alice Basso – Motyourdrive.co.uk

Limprevedibile piano della scrittrice senza nome chapter 1 Limprevedibile piano della scrittrice senza nome , meaning Limprevedibile piano della scrittrice senza nome , genre Limprevedibile piano della scrittrice senza nome , book cover Limprevedibile piano della scrittrice senza nome , flies Limprevedibile piano della scrittrice senza nome , Limprevedibile piano della scrittrice senza nome 7980799b639ef Dietro Un Ciuffo Di Capelli Neri E Vestiti Altrettanto Scuri, Vani Nasconde Un Viso Da Ragazzina E Una Innata Antipatia Verso Il Resto Del Mondo Eppure Proprio La Vita Degli Altri Il Suo Pane Quotidiano Perch Vani Ha Un Dono Speciale Coglie L Essenza Di Una Persona Da Piccoli Indizi E Riesce A Pensare E Reagire Come Avrebbe Fatto Lei Un Empatia Profonda E Un Intuito Raffinato Sono Le Sue Caratteristiche E Di Queste Caratteristiche Ha Fatto Il Suo Mestiere Vani Una Ghostwriter Per Un Importante Casa Editrice Scrive Libri Per Altri L Autore Le Consegna La Sua Idea, E Lei Riempie Le Pagine Delle Stesse Parole Che Lui Avrebbe Utilizzato Un Lavoro Svolto Nell Ombra E A Vani Sta Bene Cos Anzi, Preferisce Non Incontrare Gli Scrittori Per Cui LavoraFino Al Giorno In Cui Il Suo Editore Non La Obbliga A Fare Due Chiacchiere Con Riccardo, Autore Di Successo In Preda A Una Crisi Di Ispirazione I Due Si Capiscono Al Volo E Tra Loro Nasce Una Sintonia Inaspettata Fatta Di Citazioni Tratte Da Hemingway, Fitzgerald, Steinbeck Una Sintonia Che Vani Non Credeva Pi Possibile Con Nessuno Per Questo Sa Di Doversi Proteggere, Perch , Dopo Aver Creato Insieme Un Libro Che Diventa Un Fenomeno Editoriale Senza Paragoni, Riccardo Sembra Essersi Dimenticato Di LeiE Quando Il Destino Fa Incrociare Di Nuovo Le Loro Strade, Vani Scopre Che Le Relazioni, Come I Libri, Spesso Nascondono Retroscena Insospettabili Proprio Ora Che Ha Bisogno Di Tutta La Sua Concentrazione Perch Un Autrice Per Cui Sta Lavorando Stata Rapita E La Polizia Vuole La Sua Collaborazione C Un Commissario Che Ha Riconosciuto Il Suo Talento Unico E Sa Che Solo Lei Pu Entrare Nella Mente Del SequestratoreCome Nel Pi Classico Dei Romanzi, Vani Ha Davanti A S Molti Ostacoli E Non C Nessuno A Scrivere La Storia Della Sua Vita Al Posto Suo Dovr Scegliere Da Sola Ogni Singola Parola, Gesto Ed Emozione L Imprevedibile Piano Della Scrittrice Senza Nome Il Sorprendente Esordio Di Alice Basso Una Voce Nuova, Unica, Esilarante Un Tributo Al Mondo Dei Libri, All A Che Non Ha Regole E Ai Misteri Che Solo L Intuito Pu Risolvere Una Protagonista Indimenticabile Che Vi Dispiacer Lasciare Alla Fine Del Romanzo


10 thoughts on “Limprevedibile piano della scrittrice senza nome

  1. says:

    Dunque, probabilmente fosse stato per me questo libro non l avrei aperto neanche per errore Sono in rotta terribile com Garzanti per la sua linea editoriale di libri che apparentemente sono tanti cloni apparentemente sciapi e inconsistenti magari esagero, ma le copertini simili coi faccioni non del tutto in vista o con ragazze agitate dal vento e i titoli tutti simili su varianti de Lo strano caso di qualche cosa , titoli lunghi, analoghi e fuorvianti in questo caso la scrittrice il nome ce l ha ECCOME, quello che non ha la firma sulle copertine, secondo me ambiguo, anche se apprezzabile aver evitato giochi di parole e rimandi all ombra in cui un ghostwriter si nasconde proprio nonmi attirano per niente Ma me l ha consigliato un amica di cui mi fido ciecamente, e non mi sono sbagliata neanche questa volta Brillante e pungente, mischia bene diversi generi e tiene molto interessanti Il terzo capitolo, sulla stesura del libro Pi dritta di una corda di chitarra ho fatto la listopia coi libri che sono citati nella trama di questo capolavoro immaginario, se a qualcuno interessa , mi ha emozionata e commossa.Perch questo libro a me ha parlato in maniera un po speciale Mi ha riportato nel mondo in cui io desidero tornare con tutte le mie forze, anche a sorbirmi gli autori pi stinfi, quelli che mettono in dubbio le tue capacit a ogni singola correzione, anche quando si tratta di congiuntivi cannati, o quelli che non capiscono che i loro disegni da bambino di terza elementare non sono utilizzabili per una pubblicazione quello che voglio fare e dove voglio essere, e mi ha emozionato da morire in un momento di tetra disoccupazione.Perci s , non limitatevi a denigrare il packaging della Garzanti gi visto e rivisto, e leggete questo libro Ve lo consiglio.


  2. says:

    Se dovessi dare un valore letterario dovrei assegnare due stelline.Se solo me ne fregasse qualcosa, ma visto che mi sono divertita a leggere di Vani la ghostwriter che assomiglia a Lisbeth Salander, ma poi lei in realt bionda e non proprio cos cinica e antipatica come Alice la racconta, solo che ok, la pianto , solo che mi stata subito simpatica e ha assolto alla sua funzione di chick lit disimpegnato con sfumature giallo divertente , e allora gliene do quattro E mi leggo anche il prequel, ecco.


  3. says:

    Se era possibile dargli 10 stelle l avrei fatto Alice Basso entrata a buon diritto nella mia top five dei miei autori preferiti Ho amato dal primo momento Vani Sarca, la protagonista, che mi ci rispecchio al 101% Dark, solitaria, ma col cuore d oro e brava nel suo lavoro anche se non gli riconosciuto , e la sua vita si intreccia a un caso di rapimento, il tutto avviene con colpo di scena e senza mai diventare noioso Non vedo l ora di leggere le altre opere


  4. says:

    Romanzo scritto in un buon italiano, ma del tutto superfluo e prescindibile per quanto riguarda il contenuto Invece sono gi previsti dei seguiti per la novella investigatrice dilettante Vani Sarca Eppure l autrice ce l ha gi un mestiere che le piace, a quanto dice Perch deve anche scrivere Perch devono scrivere un libro tutti quelli che possiedono una penna o un PC Avendo del tempo libero a disposizione, si pu anche andare a fare una passeggiata, per esempio O al cinema O al bar con gli amici O a trovare la nonna Io sar anche fissata, ma secondo me l unico motivo per cui si dovrebbe scrivere avere qualcosa che preme davvero condividere e compatire Le avventure della pur simpatica Vani Sarca non rientrano in questo ambito.PS Alcuni soffrono di calo degli zuccheri Io, invece, attualmente soffro di un calo di tolleranza alle scempiaggini.


  5. says:

    Agosto kobo tutta la premessa che ho fatto per il libro precedente La treccia Ma qui mi sono innamorata Io odio i libri gialli, mi annoiano, mi annoiano gli eroi e gli ispettori con l impermeabile Ma la variante Vani Sarca non l avevo considerata L eurino meglio speso in questo mese di merda Mi sono divertita, scritto bene, intelligente, non mieloso, non Phil Roth ma nemmeno pretende di esserlo Non si spaccia per quello che non E un libro onesto che crea dipendenza, perch ho comprato e letto anche il successivo e adesso sono qui che vorrei comprarli tutti ma cerco di darmi un tono Io, cara Vani, il whiskey non lo reggo, nemmeno se costa 80 euro a bottiglia Allora sai che c Che una birretta ghiacciata in accompagnamento al tuo libro perfetta E deve averlo pensato anche quello sconosciuto che mi guardava mentre ridevo da sola davanti ad un aggeggio elettronico che mi ha fatto scoprire il mio migliore passatempo di agosto


  6. says:

    Carino, carino, carino Una ventata di intelligente leggerezza ci voleva proprio Una scrittura fresca, dinamica, effervescente, assolutamente sapiente e intrigante.Mi ha sollecitato senza sforzo alcuno pi di un sano sorriso.Mi ha ricordato un po la Gazzola con i suoi personaggi Alice, CC, Calligaris ambienti diversi, vero, ma situazioni e ruoli per certi versi analoghi Senza peraltro che tale similitudine abbia influito sul mio giudizio, ho continuato a leggere e alla fine del libro ho tratto questa considerazione mi sono divertita.Ok Alla prossima, Vani


  7. says:

    Se sei acida e sarcastica e lucida e critica e odi tutto e tutti adorerai questo libro A me successo Forse perch stato il libro giusto al momento giusto Avevo voglia di leggere qualcosa di leggero, divertente, ma intelligente E ho scoperto questa perla.La trama un mix molto ben riuscito di tante cose un giallo noir vecchio stile, dove le deduzioni alla Sherlock Holmes conducono alla soluzione del mistero una storia personale di Vani, sia presente che passata farcita di carinissimi flashback su Vani adolescente, sulla relazione conflittuale con la sorella, sulle difficolt con la madre un quadro poco lusinghiero dell industria dell editoria, dove gli autori fanno quasi tutti una pessima figura essendo costretti ad usare lei come ghostwriter una storia d a tanto poco convenzionale quanto lontanissima dai clich alla Harmony una vendetta degna del Conte di Montecristo.I personaggi sono tutti azzeccatissimi, a cominciare dalla protagonista Vani dinamite allo stato puro sagace, tagliente, cinica, sarcastica, pungente, menefreghista e, per sua stessa ammissione, un po sociopatica Ecco perch l ho adorata fin dalle prime pagine Ogni sua frase, ogni suo pensiero sono una punchline che stende Il commissario Berganza il poliziotto per eccellenza che, come ricorda sempre Vani, sembra uscito da un libro, con il suo impermeabile stile Colombo Anche i personaggi secondari restano ben impressi nella mente Edoardo, il capo stronzo di Vani Riccardo, il giovane professore universitario che raggiunge la celebrit grazie alle Edizioni L Erica Morgana, una versione adolescenziale della stessa Vani.Lo stile impetuoso, dirompente, frizzante e coinvolgente Ogni volta che dovevo interrompere la lettura si deve anche dormire, purtroppo , soffrivo La narrazione una miscela di sferzante ironia e perle di saggezza, che, pi di una volta, mi ha fatto piegare in due dalle risate.Infine, ma non meno importante, Vani associa persone e o avvenimenti a libri, musica, film Tantissimi sono i riferimenti a scrittori, band, o attori e registi Mi ha fatto piacere accorgermi che Vani ed io abbiamo gli stessi gusti Vivamente consigliato agli anticonformisti e agli spiriti liberi


  8. says:

    WOW Empec el libro sin ninguna expectativa, me dijeron que era un libro bueno pero no sab a exactamente qu esperar y qued completamente fascinado tambi n tomando en cuenta que este a o he sido mucho m s estricto en mis calificaciones.El personaje principal est construido de una manera nica, para empezar es una ghostwritter que tiene la capacidad de adentrarse en la mente de los escritores metaf ricamente, no tiene superpoderes y poder escribir exactamente igual que lo har an ellos Puede parecer algo extremadamente bueno, pero este superpoder tiene sus lados malos, ella siempre tiene que mantenerse en el anonimato, pues nadie puede saber que ella est escribiendo para que otra persona firme con su nombre Silvana tiene una personalidad nica, es honesta, directa, muy sarc stica y le cuesta mucho trabajo poder confiar en las personas, no tiene relaciones verdaderamente duraderas y eso mismo la ha convertido desde siempre en una persona rara y distante, por muchos motivos me pude identificar con ella y me siento a n m s cerca de su historia.Aunque esperaba un s per plot twist que no lleg la forma en que se desarroll todo me dej satisfecho y tengo entendido que volveremos a saber de la protagonista muy pronto, por lo que tengo las expectativas muy altas, lo recomiendo ampliamente.


  9. says:

    Bel romanzo, con una trama scorrevole e una protagonista che, pur essendo un personaggio insolito, almeno non ha perversioni, tristi e cupi scheletri nell armadio, non delinque occasionalmente non ha dipendenze insomma una persona fuori dal comune, con un carattere burbero ma bonario quanto basta per renderla simpatica.Idem per la parte poliziesca che, pur non essendo un classico delitto in camera chiusa o l ennesimo serial killer che in fondo vuole essere catturato, parecchio intrigante e insolita Bella la scrittura e la descrizione dell ambiente editoriale.Si legge bene e si ha voglia di leggerne di pi , il che sempre un buon segno


  10. says:

    Questa recensione presente anche sul blog Silvana Sarca camaleonte multitasking Il suo lavoro consiste nel calarsi di volta in volta nell autore di turno e buttare gi qualche parola dalle trecento parole per un articolo alle trecento pagine per un libro per nome e conto d altri.Per intenderci, Silvana aka Vani una ghostwriter ed dotata di un caratterino molto particolare scontrosa, solitaria, un po border line in stile Lisbeth Salander della saga di Millennium cui assomiglia anche per aspetto fisico ma visto che Silvana nata prima di Lisbeth sarebbe quest ultima a somigliare alla prima.Insomma, Silvana lavora alle Edizioni L Erica, covo di uno spietato, venale, arrivista, profittatore e chi ne ha pi ne metta editore Enrico Fuschi, il quale preferirebbe che Silvana non gironzolasse libera in redazione con il rischio di lanciare qualche frecciatina agli autori per i quali scrive libri.Insomma, alcuni di questi incontri non sono per evitabili Uno di questi la porta a ritrovarsi faccia a faccia con il giovine e aitante Riccardo, preda momentanea di un bel blocco dello scrittore L improvvissa sintonia che si crea tra i due porter a un libro magnifico e a qualcos altro.Qualche autore poi richiede esplicitamente di poter parlare con Silvana il caso della signora che sussurra agli angeli, Bianca Dell Arte Cantavilla.Silvana dovr scrivere un libro per la verit , un abbrobrio tra mistico, minchiate self help e esercizi di pace e a a nome della candida donna E la cosa assurda perch quella punkettona, metallara, Lisbeth Salander di noi altri non pu certo entrare in comunicazione con il divino, no Fatto sta che gli angeli non avvertono in tempo la divina Bianca, che viene rapita E adesso Be , Silvana il libro lo dovr pur scrivere a prescindere che per Bianca finisca bene o male, sar una specie di bomba editoriale , ma certo nessuno si aspetta che anche la ghostwriter entrer presto tra i possibili sospettati.Siamo andate alla grande Silvana ed io per un po sicuramente.Girare nel classico studio da editore il resto della casa editrice un po off limits e trattare male gli scrittori pomposi con lei stato divertente.Anche il suo tono ricco di intercalare sboccati coloriva la storia e dava consistenza al personaggio sebbene in alcuni momenti diventasse un po troppo abbiamo capito Silvana aka Vani sei cinica perch in passato, pur non essendo successo nulla di catastrofico, ci sono state piccole scosse di assestamento che hanno minato la solidit del tuo cuore e, male per te, ancora non hai trovato nessuno che sapesse puntellarlo con cura.Insomma, pi o meno tutto bene gi Fino a quando non arrivato il commissario Berganza ma un poco stava iniziando a sgonfiare il mio interesse per la storia anche Riccardo.Da l il declino.La storia prende una piega ahim gi vista Ovvero quella di chi, pur non incastrandoci niente, sfodera un intuito formidabile annientando la possibile ma in ogni caso sorvolabile utilit degli agenti di polizia canonici et guadagnandosi la fiducia incondizionata dell ispettore di turno secola seculorum Amen.Ovvero quella di chi si ritrova tra le mani il classico figazzone al quale, in condizioni normali, view spoiler non gliene batterebbe una beata minchia come vedi mi sono adeguata allo stile di Vani di lei palese fin da subito che lui ci sta solo per il suo tornaconto E, in ogni caso, verso la fine del libro verr smascherato ooooh, chi l avrebbe mai detto hide spoiler


Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *